Soldati

Si sta comed’autunnosugli alberile foglie. Ecco come Giuseppe Ungaretti, nel 1918 aveva vissuto interiormente il Suo periodo in Trincea. In questi giorni, a cent’anni di distanza, viviamo, come soldati, seppure consapevoli di una possibilità di sopravvivenza, la paura di essere colpiti da un’arma invisibile, un Virus. Creatura aliena, scherzo della natura, il Virus è un’arma […]

Read more "Soldati"